Antica cripta per una SPA in Francia. Pietra e Luce protagonisti del benessere

L’Architetto Alberto Apostoli realizza, nel sud della Borgogna, un Centro Benessere all’interno di un’antica cripta posta nel centro storico della città di Macon. Il cuore del centro è un ambiente interrato dall’atmosfera “magica”

Macon è un’elegante cittadina adagiata lungo le rive del fiume Saona; è la porta della Borgogna per chi arriva dal sud della Francia. Il suo centro storico è la location ideale per il centro di estetica e benessere progettato dall’Architetto Alberto Apostoli. Nell’interrato la Proprietà ha voluto realizzare la zona più pregiata del centro benessere, nonostante le difficoltà tecniche e costruttive che lo spazio presentava

Disposta su due livelli, il centro accoglie i suoi ospiti al piano terra, in un raffinato salone; quest’area è dedicata ai trattamenti estetici per viso, mani e capelli. Dalla scala in gres bianco effetto marmo, posta sul lato sinistro dell’edificio, si scende verso l’interrato, vero cuore del centro; un ambiente dall’atmosfera “magica”, medievale, che offre agli ospiti un’inaspettata sensazione mistica. L’interrato si contraddistingue infatti per la sua copertura a volta ed è completamente realizzato in pietra. Esteticamente ricorda un’antica cripta ed è plausibile pensare che in passato abbia ricoperto proprio tale funzione, data la vicinanza della chiesa di St. Pierre

Il progetto è caratterizzato da un lungo corridoio curvo che conduce verso la zona umida, da un lato, e verso le cabine trattamenti, dall’altro. Nel corridoio è stata ricavata una struttura che accoglie tutte le canalizzazioni e le nasconde dietro ad un telo-teso retroilluminato e contenente le bocchette di aerazione. Grazie ad un piccolo accorgimento grafico, le bocchette si fondono nel telo stesso fino a scomparire nel decoro che ricorda le vigne tipiche della città di Macon, famosa per il suo Chardonnay

L’area SPA occupa uno spazio di circa 270 metri quadri. La zona umida comprende una sauna finlandese e un bagno a vapore, quasi interamente vetrati; troviamo poi una zona idromassaggio con doccia emozionale e un’area relax. Per l’area trattamenti sono state invece ricavate due cabine singole e una di coppia. Completa l’ambiente un piccolo angolo tisaneria il cui mobile sembra fluttuare nell’aria, grazie ad una illuminazione posta nella parte sottostante

Grande attenzione è stata data al progetto illuminotecnico, fondamentale per risolvere le difficoltà legate ad un ambiente particolarmente angusto. L’illuminazione è quasi totalmente indiretta, ottenuta tramite strip led RGB, posizionate lungo il profilo della volta al fine di evidenziarne la curvatura

Ceramiche, mosaici, pitture e anche i lettini trattamenti sono tutti “made in Italy”. Alcuni oggetti sono stati realizzati su disegno come la grande lampada che riprende il logo del centro benessere, posizionata nella sala relax. Ricercato l’uso del mosaico ellissoidale che accompagna gli ospiti verso la zona umida, fondendosi con alcuni tagli di gres fine porcellanato appositamente disegnati e messo in rilievo da alcuni punti luce a pavimento

L’Architetto Alberto Apostoli emoziona attraverso un progetto dal layout semplice ma non banale e un impegno considerevole in termini di illuminazione, ricerca di materiali e un’attenzione particolare rivolta al dettaglio tecnico in un ambiente dalla grande possibilità espressiva e progettuale dello spazio ma, al tempo stesso, delle notevoli complicazioni impiantistiche e costruttive

GALLERY

Francia
Ricettivo
Architettura