Bicicletta come un sandwich. Telai in compensato stratificato per un velocipede autocostruito

“The Sandwichbike” nasce dall’idea di Basten Leijh, designer di Sandwichbikes, che si ispira al concetto di imballaggio piatto e di un auto-assemblaggio in casa, creando un prodotto unico e innovativo, nonostante la classicità dell’oggetto

Per permettere di costruirlo da solo, si è dovuto ripensare ogni aspetto del velocipede classico. Invece di un telaio saldato, The Sandwichbike è una bicicletta progettata come un “sandwich” con due telai rivestiti di compensato stratificato. Legati insieme da “cilindri intelligenti”. Questi componenti, una volta montati, diventano una bici duratura ed estremamente attraente

La Sandwichbike smontata si inserisce in un piccolo pacchetto piatto, rendendo facile anche la spedizione per posta. Tutto ciò che è necessario per montarla si trova nella confezione, inclusi gli strumenti

Il brivido di costruire la Sandwichbike è anche esso parte dell’esperienza regalata dai progettisti, anche se, valida una sola volta. Il resto è assimilabile a qualsiasi altro tipo di esperienza similare, ma basta solo soffermarsi a riflettere sui materiali utilizzati per sapere che comunque rimane un esperienza senza precedenti

The Sandwichbikes è un’iniziativa della società Pedalfactory e completamente sviluppata e prodotta in casa. The Pedalfactory è fondata da Yno Papen, consulente nel settore automobilistico e Basten Leijh, designer industriale

GALLERY

Industrial Design

DATI PROGETTO

Arkitecture ADV 03 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV Progettista - 300x250