ARREDO | L’Architetto Angelo Tomaiuolo disegna una seduta che ha come spunto l’interazione di un immaginario succo di frutta fresco, appena spremuto sulle superfici smussate di un solido di ghiaccio cavo

Il progetto di una seduta disegnata dall’Architetto Angelo Tomaiuolo, nasce da un progetto di ricerca e prende il nome dall’ispirazione, Juicy, tradotto letteralmente significa “succoso”

Concept
La seduta che nasce nel 2010 dalla ricerca sulla modellazione topologica e le possibilità della forma di trascendere i canoni convenzionali delle geometrie platoniche, come avviene nel nastro di Moebius o attraverso l’utilizzo di algoritmi di deformazione.

Il materiale
La monoscocca è realizzabile con tecnologia di stampaggio a bi-iniezione, con un supporto strutturale in polipropilene rinforzato e finitura superficiale in policarbonato in differenti vivide colorazioni.

Qualità stilistiche
La seduta è impilabile, il bicolore ne enfatizza le innovative qualità stilistiche-topologiche, creando al contempo interesse visivo e richiamo evocativo.

L’Architetto Angelo Tomaiulo disegna una seduta ideale sia in ambito domestico che come seduta da contract indoor e outdoor, per il settore ricettivo e la ristorazione.

Articoli

Progettista

Angelo Tomaiuolo Design Office
Angelo Tomaiuolo consegue la laurea in Architettura cum laude presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2001

SEMINARI ON-LINE