ARCHITETTURA | L'Ankara Office Tower è un edificio per uffici di quattordici piani ad Ankara, in Turchia, che serve aziende high-tech locali e internazionali impegnate con le principali università e istituti di ricerca progettata dallo studio Anmahian Winton Architects

Dal punto di vista urbanistico, il progetto svolge un ruolo importante in un'area in rapido sviluppo ad ovest del centro storico di Ankara, collegando un corridoio di transito, un sottopassaggio pedonale, un quartiere emergente a destinazione mista e nuove aree commerciali.

In risposta a questo contesto immediato, l'edificio è arretrato rispetto all'autostrada, facendo spazio a un boschetto di bambù che tampona un giardino urbano abitabile e fornisce una connessione pedonale molto necessaria tra il nodo di trasporto e il quartiere adiacente.

La torre stessa si distingue per la chiarezza di espressione: un volume di vetro semplice e geometrico che racchiude una pila di grandi dimensioni, feritoie orizzontali, immerse in un paesaggio lussureggiante.

Al piano terra, la hall, la reception e un bar offrono spazi pubblici su scala, recinzione e uso della cultura regionale di riferimento della luce. Uno schermo esterno perforato circonda la caffetteria, rispecchiando le tradizioni per guidare le viste e creare privacy, e fornire una controparte creata dall'uomo al "muro" di bambù adiacente semitrasparente.

L'innovativo sistema di rivestimento della torre impiega montanti orizzontali esterni con sezione variabile, per massimizzare l'efficienza operativa per tutto l'anno. I loro profili leggermente incurvati si spostano successivamente mentre avvolgono la torre, creando un modello che cambia in base alla prospettiva dello spettatore. Le alette interne in legno della facciata continua, azionate meccanicamente ma con manovre manuali, consentono agli inquilini di controllare la luce diurna all'interno del proprio spazio di lavoro. Riducono l'abbagliamento, ammettono la luce indiretta e mantengono le viste, mentre introducono le qualità calde e materiche del legno nell'ambiente dell'ufficio.

Il risultato è un sistema di facciata cinetica che rispetta l'ambiente, soddisfa le preferenze del posto di lavoro di una coorte di inquilini esigenti e migliora l'impatto e l'influenza architettonica del progetto in un'area della città in continua espansione. Nel corso della giornata e mentre ci si muove attorno all'edificio, questo innovativo montaggio a parete produce un effetto trasformativo, attirando l'osservatore e suscitando curiosità.

I montanti scultorei esterni creano motivi diversi, a seconda della posizione del sole e della prospettiva del pedone. Come le persiane di legno si aprono o si chiudono in base alle esigenze interiori, la Torre stessa appare permeabile o riflettente, rivelando modelli di uso e attività all'interno.

Fotografie di: Florian Holzherr

Articoli

Progettista

Anmahian Winton Architects
AW Architects è una pratica altamente collaborativa e multidisciplinare impegnata nella progettazione e nell'innovazione delle costruzioni.