La collaborazione tra Oluce e Mariana Pellegrino Soto - nata in Venezuela e laureata da poco presso lo IED di Roma - è nata come un’esperienza didattica, in cui l’Azienda ha tenuto una serie di lezioni di illuminotecnica ad una classe di studenti del corso Triennale di Product Design.

Alla fine del workshop, molti degli studenti hanno deciso di sviluppare la propria tesi di laurea sull’Azienda. Oluce ha dunque dato un brief agli studenti, raccontando la sua storia, le sue caratteristiche, i materiali, le forme che la contraddistinguono, chiedendo ai progettisti di disegnare una serie di prodotti e famiglie che rispecchiassero il suo mondo.

Dal brief iniziale sono nate 18 tesi di laurea, progetti innovativi e forti di una creatività fresca. Oluce ha colto il grande potenziale di queste idee e ha deciso di selezionare una rosa di prodotti, iniziando a verificarne la fattibilità e a lavorare sulla creazione di un primo prototipo. Alla fine di questo iter, le tesi di Mariana Pellegrino Soto e quella di Francesca Borelli si sono concretizzate, trovando posto all’interno della nuova collezione presentata durante Euroluce 2017.

Progetti

Articoli

Progettista

Mariana Pellegrino Soto Designer

Milano MI, Italia

SEMINARI ON-LINE