Ristorante a Torino. Gusto industriale chic per una location internazionale

Un ristorante dal sapore internazionale che incentra il suo tema sul forno a brace Josper che è stato volutamente lasciato a vista dallo studio Italia and Partners, che si è occupato del restyling del locale a Torino

Il Brace Pura è un ristorante dal sapore internazionale che incentra il suo tema sul forno a brace Josper che è stato volutamente lasciato a vista cosi come la cucina divisa dalla sala semplicemente da un bancone e da una vetrata dal sapore industriale

La struttura in ferro e vetro separa anche la sala principale da una saletta secondaria con vista diretta sulla cucina. Il ferro è stato ripreso anche per realizzare i tavoli, le sedie ed altri arredi all’interno del locale così da donare un effetto post industriale

Per accentuare questo tema abbiamo scelto di posizionare delle grosse lampade in ferro di Zava (Officina) e altre in vetro di Tom Dixon, di lasciare i muri volutamente con un intonaco grezzo e di inserire nei tavoloni delle travi IPE in ferro grezzo

Nei banconi ritroviamo il legno impiegato nei tavoli (Castagno verniciato color Noce), il ferro e l’utilizzo di piastrelle molto colorate che vanno a richiamare le maioliche di una volta e danno un accento di colore al locale

Questo richiamo al passato è dato anche dalle piastrelle diamantate della cucina, dalle luci in vetro di Tom dixon collegate attraverso rosoni in ceramica, da alcuni oggetti inseriti all’interno del locale come la vecchia bilancia e la macchina del caffè E61 di Faema

In questo progetto lo studio Italia and Partners ha infatti creato un locale che faccia sentire i propri fruitori in una qualsiasi location internazionale con un gusto industriale chic ma con riferimenti al passato

GALLERY

Italia
Ristorazione
Architettura