Scenografia in Kuwait. Nozze spettacolari rievocano i musical di Broadway

L'atmosfera e l'energia di uno spettacolo di Broadway è riproposta nella coreografia di una celebrazione di nozze privata, svoltosi in Kuwait. Designlab Experience propone il suo progetto spettacolare per l'evento selezionando esperti specialisti

Il più recente in una serie di eventi spettacolari progettati e prodotti da Designlab Experience, si è svolto in Kuwait all’inizio di ottobre. Il punto di partenza creativo per la celebrazione di nozze privata, è stata l’atmosfera e l’energia di uno spettacolo di Broadway, in cui gli ospiti si sono sentiti partecipi. Questo ha determinato la messa in scena dell’evento “in giro”, con la kosha (dais) della sposa al centro, raddoppiando come palcoscenico per l’intrattenimento, che è stato intrecciato senza problemi nel programma della serata

L’evento Kuwait è stato concepito e sviluppato dal punto di vista fondamentale, in questo caso letteralmente, poiché la sede è stata costruita su una trama vuota di sabbia che doveva essere livellata prima di iniziare qualsiasi lavoro

Ogni elemento, dalla vetreria, dagli arredi, dai tessuti e dai dispositivi di illuminazione ai cioccolatini dopo la cena e ai costumi dei ballerini, è stato appositamente progettato e realizzato su misura. Per soddisfare la visione artistica, Designlab Experience ha riunito specialisti selezionati a mano da molti paesi, tra cui designer di illuminazione del Regno Unito, artisti di vetro della Repubblica Ceca, ristoratori e designer floreali provenienti dall’Australia, esperti di costruzione della Francia e un artista di installazione proveniente dalla Corea

La scala dell’evento ha richiesto un approccio basato su architettura che integri la forma spaziale e la funzione sociale. In primo luogo, è stato costruito un guscio esterno, con pareti alte di sei metri e una cupola centrale che saliva a 11 metri al suo apice. Incastonato all’interno di questo, lo spazio destinato agli eventi di 3.650 metri quadrati, è stato costruito su un piano circolare e definito da una struttura architettonica composta da pilastri a righe che aumentano di diametro mentre si alzano, curvando verso l’esterno in alto per creare una rete di collegamenti. Ognuna delle costole è formata da sfere che sono sfaccettate per echeggiare la forma della cupola

I pilastri conici hanno l’effetto di ingrandire lo spazio e di renderlo più intimo, oltre a dare agli ospiti una vista libera della sposa e dell’intrattenimento da ogni punto di vista, incoraggiandoli a muoversi liberamente e si mescolavano per tutta la serata

Il team creativo ha scelto un colore di rosa peachy, creme, grigi morbidi e tocchi di oro semi-opaco, tutti precisamente graduati dalla luce al buio. Applicata costantemente dalle superfici più grandi ai più piccoli dettagli, la tavolozza tono-su-tono ha creato un ambiente quasi etereo, ricco di glamour ma abbastanza sottile da migliorare, ma non oscurare la presenza della sposa

GALLERY

Cultura e Servizi
Architettura