Un mondo di ispirazioni. Portare a tavola convivialità e l’arte di condividere

Il mondo, la vita, sono pieni di spunti, di colori, di materia. Basta tenere gli occhi aperti, liberare i sensi e lasciarsi ispirare. Un vero e proprio viaggio al centro della tavola, che si compone con caratteri identitari ben specifici che la rendono unica

Il mondo, la vita, sono pieni di spunti, di colori, di materia. Basta tenere gli occhi aperti, liberare i sensi e lasciarsi ispirare. Villa d’Este Home, presenta ad HOMI la sua collezione 2017, chiamata ‘Un mondo di ispirazioni‘, viaggiando tra suggestioni, passioni, sfumature, tra terra e mare, partendo da un concetto fondamentale per chi si siede a tavola: la convivialità, l’arte di condividere, soprattutto quando si tratta di ispirazioni

Ispirati dal mondo: un vero e proprio viaggio attorno ai colori, alle tradizioni, in cui convivono armoniosamente lussuosi ghirigori moreschi, l’intramontabile spirito parigino, l’antico heritage inglese legato ai tessuti, e l’equilibrio ricercato dell’Oriente. Un vero melting pot in tavola

Ispirati dalla terra: Il sole, la sabbia e il deserto, le atmosfere esotiche di terre lontane, dall’Oriente all’America Latina, sono protagoniste della tavola ispirata alla terra. Tonalità naturali si fondono con tinte più calde, con sfumature cioccolato e squarci d’azzurro, come i cieli limpidi del deserto

Ispirati dal mare: Onde che si infrangono sugli scogli, la brezza marina che accarezza la pelle lasciando la salsedine, la marea che gioca con le conchiglie. Tutto questo ha ispirato una linea che ricrea atmosfere dallo stile marino, con la predominanza delle sfumature del blu, del sabbia e del bianco, in cui si muovono pesci, stelle e simboli nautici

Ispirati dai colori: Il potere della cromoterapia vale anche a tavola. Le buone vibrazioni, date dall’abbinamento, nella mise en place, di tonalità audaci e a contrasto, si muovono tra un’estetica variopinta ed essenziale ed un’altra più particolare, ispirata all’action painting, con spruzzi di colore in libertà, e a motivi grafici come le righe, cerchi ipnotici, ed effetti decapé

Ispirati dal pastello: Una soffice leggerezza spumosa e quella sensazione romantica e dolce che profuma di buono, di macarons. Da qui parte la suggestione della linea ispirata ai colori pastello, retrò e ricercata al tempo stesso, con sprazzi batik

Ispirati dal bianco: La nostra è una total white addiction. Gli accessori bianchi sono un passepartout, completano ogni esigenza stilistica adattandosi e valorizzando ogni tipo di ambiente. Per questa linea sono state declinate tutte le sue sfumature, ispirandoci anche allo stile shabby, impreziosito da dettagli urban e al tempo stesso minimal

Ispirati dalla natura: Animalier, alberi rigogliosi, fiori variopinti. Abbiamo portato a tavola un’oasi di verde, anche dove c’è solo cemento. Cactus, ibiscus, tucani e motivi masai, rimandano a luoghi lontani, dove la natura è ancora imponente e vergine

Ispirati dall’arte e dalla moda: La moda incontra l’arte, e si traduce in creazioni per la tavola che riproducono le texture più famose del XXesimo secolo, dalle stampe liberty, al pied de poule amato da Christian Dior, fino ad arrivare alle fantasie optical e psichedeliche in pieno stile Seventies

GALLERY

DATI PROGETTO

Arkitecture ADV Progettista - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 01 - 300x250