Una cornice magnetica come una stanza in miniatura. Luce come elemento d’arredo

Il Designer Giapponese nendo disegna per Flos una collezione di lampade dal nome emblematico, “gaku”, che vuol dire cornice, così come è il suo design, semplice minimalista, la cui complessità risiede nell’alta versatilità dell’oggetto

Gaku è una cornice,che si compone di lampade e altri oggetti, lasciando quasi un incertezza sè si tratti di accessori o mobili. Il fulcro del progetto risiede in una lampada da sospensione ad altezza regolabile che si blocca all’interno di un telaio, mentre un secondo oggetto è dotato di funzionalità di ricarica senza contatto, per alimentare un punto corrispondente o una lampada luminescente

La lampada direzionale è dotata di un magnete che ne consente l’inclinazione, facilitando la regolazione della direzione del punto da illuminare.  Solitamente, la lampada viene lasciata sulla base di ricarica e spostata liberamente quando è necessaria l’illuminazione altrove

Le impostazioni della lampada includono la modalità secondo la quale può essere accesa quando staziona sulla base di ricarica e si spegne quando viene spostata, in modo che la posizione della luce stessa serva da interruttore di alimentazione

Ciotole, vasi, un vassoio, uno specchio, fermalibri e altri accessori, completano la collezione e sono tenuti in posizione da magneti che li mantenendoli saldamente al loro posto senza la necessità di un’ampia area di contatto. Un assortimento di accessori e luci combina questo oggetto “cornice”, come se si stesse riorganizzando casualmente l’interno di una stanza in miniatura

GALLERY

Industrial Design
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Arkitecture ADV Progettista - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 03 - 300x250