Una Lounge di Ghiaccio. L’acqua che si scioglie come lo scorrere del tempo

Sebastian Erraruz progetta la Lounge Art Basel per Audemars Piguet, uno dei più antichi produttori di alta orologeria, proponendo eventi itineranti tra Basilea, Miami e Hong Kong, spettacoli tra arte contemporanea e design

Ispirandosi alle formazioni di ghiaccio e agli inverni innevati della casa di Audemars Piguet a Le Brassus, la lounge ha voluto esprimere la purezza della natura e lo scorrere del tempo.: lo stand ha dato forma al concetto di ciclo del ghiaccio come metafora del tempo

Tre sono le componenti chiave: il ghiacciolo come una bella forma, che si accumula nel tempo; la goccia d’acqua, vista come il battito cardiaco della natura; e increspature nell’acqua, a simboleggiare il movimento in avanti di una nuova vita. Le gocce dei ghiaccioli che si sciolgono ricordano il battito della natura, come il battito di un cuore o di un orologio che ticchetta

Lo stand diventa pertanto più una performance ai confini tra arte contemporanea, design e artigianato. La nuova lounge ha voluto ricordare allo spettatore uno spazio di riflessione. Presentando immagini eccezionali del fotografo Dan Holdsworth, denominata Continuous Topography, in una sala insonorizzata avvolta da pannelli progettati su misura decorati con ghiaccioli, stalattiti e stalagmiti

Lo spazio funziona come un caveau privato le cui facciate del salone hanno incluso un sorprendente serbatoio di ghiaccio, composto da aste acriliche illuminate ad intermittenza  per imitare il ritmo regolare di un battito cardiaco. Una selezione di 10 orologi lavorati a intreccio dettagliati, splendidi gioielli di alta gioielleria e orologi da polso a ripetizione minuti sono stati esposti nel salone

GALLERY

Cultura e Servizi
Interior
PROGETTISTA
Sebastian Errazuriz

DATI PROGETTO

Tipologia: Cultura e Servizi
Arkitecture ADV Progettista - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV Progettista - 300x250