Acciao, sale e tabacchi. Tra Architettura ed Economia, una storia attraverso la fotografia

Una Storia Italiana raccontata attraverso la macchina fotografica dell’Architetto Fotografo Gianluca Giordano, che, immortalando le architetture di Nervi, situate nella zona Industriale Alfa di Tortona, si sofferma a ricordarci una parte della nostra economia

Una Storia Italiana raccontata attraverso la macchina fotografica dell’Architetto Fotografo Gianluca Giordano, che, immortalando le architetture di Nervi, situate nella zona Industriale Alfa di Tortona, si sofferma a ricordarci una parte della nostra economia

Una Storia Italiana raccontata attraverso la macchina fotografica dell’Architetto Fotografo Gianluca Giordano, che, immortalando le architetture di Nervi, situate nella zona Industriale Alfa di Tortona, si sofferma a ricordarci una parte della nostra economia

Parco come connessione di differenti aree. È la Biblioteca degli alberi a Milano

Progettata nel 2003 dal Team di Inside Outsiede, che vinse il concorso internazionale promosso dalla Città di Milano, il Parco “La Biblioteca degli Alberi” ha visto la sua realizzazione nel 2018 diventando raccordo urbano, campus culturale e giardino botanico

Progettata nel 2003 dal Team di Inside Outsiede, che vinse il concorso internazionale promosso dalla Città di Milano, il Parco “La Biblioteca degli Alberi” ha visto la sua realizzazione nel 2018 diventando raccordo urbano, campus culturale e giardino botanico

Progettata nel 2003 dal Team di Inside Outsiede, che vinse il concorso internazionale promosso dalla Città di Milano, il Parco “La Biblioteca degli Alberi” ha visto la sua realizzazione nel 2018 diventando raccordo urbano, campus culturale e giardino botanico

Fotografia e paesaggio al dettaglio. Un viaggio raccontato attraverso le immagini e le vetrine

Drew Harty è un fotografo Americano che ha percorso 13000 miglia, dal Missisipi alla costa Occidentale degli Stati Uniti per completare un'indagine nazionale sui paesaggi al dettaglio e sull’impatto che le vetrine hanno sul Landscape Metropolitano

Drew Harty è un fotografo Americano che ha percorso 13000 miglia, dal Missisipi alla costa Occidentale degli Stati Uniti per completare un'indagine nazionale sui paesaggi al dettaglio e sull’impatto che le vetrine hanno sul Landscape Metropolitano

Drew Harty è un fotografo Americano che ha percorso 13000 miglia, dal Missisipi alla costa Occidentale degli Stati Uniti per completare un'indagine nazionale sui paesaggi al dettaglio e sull’impatto che le vetrine hanno sul Landscape Metropolitano

Villa “di luce” a Toledo. L’architettura si genera intorno a quattro patii interni

Lo Studio OOIIO progetta questa villa partendo dal concetto di casa tradizionale spagnola, che si sviluppa attorno a patii interni, fonte di luce e giardini della casa, ribaltando però dall’alto verso il basso, il classico rivestimento ceramico

Lo Studio OOIIO progetta questa villa partendo dal concetto di casa tradizionale spagnola, che si sviluppa attorno a patii interni, fonte di luce e giardini della casa, ribaltando però dall’alto verso il basso, il classico rivestimento ceramico

Lo Studio OOIIO progetta questa villa partendo dal concetto di casa tradizionale spagnola, che si sviluppa attorno a patii interni, fonte di luce e giardini della casa, ribaltando però dall’alto verso il basso, il classico rivestimento ceramico

Rami in alluminio per un padiglione. Le curve e la leggerezza vincono sugli angoli

Minima | Maxima è un Padilgione permanente creato da Marc Fornes/ Theverymany, per il World Expo 2017. La struttura coinvolge il visitatore in modo giocoso, trasportandolo in uno strano futuro che ci rimuove da noi stessi regalando un senso di ingenua meraviglia

Minima | Maxima è un Padilgione permanente creato da Marc Fornes/ Theverymany, per il World Expo 2017. La struttura coinvolge il visitatore in modo giocoso, trasportandolo in uno strano futuro che ci rimuove da noi stessi regalando un senso di ingenua meraviglia

Minima | Maxima è un Padilgione permanente creato da Marc Fornes/ Theverymany, per il World Expo 2017. La struttura coinvolge il visitatore in modo giocoso, trasportandolo in uno strano futuro che ci rimuove da noi stessi regalando un senso di ingenua meraviglia

previous arrow
next arrow
Slider

HIGHLIGHTS

PRODOTTI