Paraboloide come una foglia per una casa in Costa Rica. La struttura flotta sulla foresta

Floating Leaf House, cosi chiamata perché si eleva dal terreno per il 70% della sua struttura, è un progetto dello Studio Lsd Architects. L'edificio si trova nei pressi di Playa Tamarindo, una zona situata all'interno di un "corridoio verde" che collega le montagne all’Oceano Pacifico

Floating Leaf House, cosi chiamata perché si eleva dal terreno per il 70% della sua struttura, è un progetto dello Studio Lsd Architects. L'edificio si trova nei pressi di Playa Tamarindo, una zona situata all'interno di un "corridoio verde" che collega le montagne all’Oceano Pacifico

Floating Leaf House, cosi chiamata perché si eleva dal terreno per il 70% della sua struttura, è un progetto dello Studio Lsd Architects. L'edificio si trova nei pressi di Playa Tamarindo, una zona situata all'interno di un "corridoio verde" che collega le montagne all’Oceano Pacifico

Nuovo design in Piazza Duomo a Milano. Esplosione di materiali e colori

Il progetto Motta Milano 28 dell'architetto Colli Daniela, situato in Galleria Vittorio Emanuele II, nell'angolo di Piazza Duomo a Milano, è un'esplosione di materiali e colori, attentamente studiati per essere accostati in perfetta armonia

Il progetto Motta Milano 28 dell'architetto Colli Daniela, situato in Galleria Vittorio Emanuele II, nell'angolo di Piazza Duomo a Milano, è un'esplosione di materiali e colori, attentamente studiati per essere accostati in perfetta armonia

Il progetto Motta Milano 28 dell'architetto Colli Daniela, situato in Galleria Vittorio Emanuele II, nell'angolo di Piazza Duomo a Milano, è un'esplosione di materiali e colori, attentamente studiati per essere accostati in perfetta armonia

Design e cibo. Volumi frammentati e arredi su misura per un ristorante a Bogotá

Lo Studio Cadena progetta Masa, un nuovo ristorante, per il Marchio Mesa, diventato rapidamente un punto importante nel panorama gastronomico della città, col suo panificio artigianale e la caffetteria: il concept è ben rappresentato grazie ai suoi volumi frammentati interconnessi

Lo Studio Cadena progetta Masa, un nuovo ristorante, per il Marchio Mesa, diventato rapidamente un punto importante nel panorama gastronomico della città, col suo panificio artigianale e la caffetteria: il concept è ben rappresentato grazie ai suoi volumi frammentati interconnessi

Lo Studio Cadena progetta Masa, un nuovo ristorante, per il Marchio Mesa, diventato rapidamente un punto importante nel panorama gastronomico della città, col suo panificio artigianale e la caffetteria: il concept è ben rappresentato grazie ai suoi volumi frammentati interconnessi

Architettura e ruolo sociale. Un municipio che rappresenti l’identità unificata

L’artista Adam Nathaniel Furman, attraverso quest’opera concettuale, immagine un municipio ideale in cui ogni elemento è articolato come un'espressione architettonica distinta, generando una tensione tra l'intero e le sue parti, esprimendo il dialogo nella democrazia tra il bisogno di consenso e valori condivisi

L’artista Adam Nathaniel Furman, attraverso quest’opera concettuale, immagine un municipio ideale in cui ogni elemento è articolato come un'espressione architettonica distinta, generando una tensione tra l'intero e le sue parti, esprimendo il dialogo nella democrazia tra il bisogno di consenso e valori condivisi

L’artista Adam Nathaniel Furman, attraverso quest’opera concettuale, immagine un municipio ideale in cui ogni elemento è articolato come un'espressione architettonica distinta, generando una tensione tra l'intero e le sue parti, esprimendo il dialogo nella democrazia tra il bisogno di consenso e valori condivisi

Still Life e cucina. La ricetta si presenta ma è più che altro una fonte di ispirazione

Attraverso i suoi lavori di Still Life in giovane fotografo Danese, Mikkel Jul Hvilshøj, presenta in maniera minimalista e pulita alcune ricette dove la scelta dei colori, l’accostamento geometrico delle materie prime, le fanno apparire più come dei quadri

Attraverso i suoi lavori di Still Life in giovane fotografo Danese, Mikkel Jul Hvilshøj, presenta in maniera minimalista e pulita alcune ricette dove la scelta dei colori, l’accostamento geometrico delle materie prime, le fanno apparire più come dei quadri

Attraverso i suoi lavori di Still Life in giovane fotografo Danese, Mikkel Jul Hvilshøj, presenta in maniera minimalista e pulita alcune ricette dove la scelta dei colori, l’accostamento geometrico delle materie prime, le fanno apparire più come dei quadri

previous arrow
next arrow
Slider

HIGHLIGHTS

PRODOTTI