Installazione a maglie fluide per la triennale di Bruges. Una forma di Architettura liquida

Non Lin / Lin è un’opera creata dall’Artista Marc Fornest / The very Many, allestita nel Centro FRAC di Bruges per la triennale del 2018, dove installazione è il fulcro di una mostra di altre opere architettoniche il cui tema era “Liquid Architectures”

Creata per la prima volta nel 2011,  Non Lin / Lin rappresenta un primo lavoro prototipo nella descrizione delle maglie che è stato ulteriormente perfezionato su larga scala con successive opere dell’artista.  L’opera era rimasta esposta per cinque mesi nel 2018 e visto il forte afflusso, è stata successivamente esposta al pubblico

L’installazione è il fulcro di una mostra di altre opere architettoniche della Collezione FRAC che avevano come tema “Liquid Architectures”, evento curato da Abdelkader Damani. Per tutta l’estate, Non Lin / Lin ha occupato la navata delle Grootseminarie di Bruges, un’abbazia cistercense del XVII secolo

Triangolare in pianta, il pezzo si snoda e si sviluppa lungo l’asse principale del santuario. All’avvicinarsi, non è possibile determinare la profondità della sua struttura, bisogna percorrerla, attraversando il suo bosco di rami porosi per comprenderne la scala e la profondità

Le aperture tra le parti di collegamento filtrano la luce, proiettando alternativamente l’ombra e la luce screziata sul suo interno. Percorrerla è più un’esperienza, si ha il senso di fluttuare attraverso una struttura simile a un corallo. Forme tentacolari e avvolgenti all’interno dell’ambiente spaziale sono unite da una superficie continua di alluminio bianco lucido, costituita da 6.367 strisce non lineari

Le diverse migliaia di singole parti sono pre-assemblate in 40 sezioni modulari. La struttura, alta quattro metri, può essere smontata e rimontata in luoghi diversi, enfatizzando una leggerezza che va oltre la qualità del materiale, in un paradigma di produzione architettonica agile

GALLERY

Belgio
Cultura e Servizi
Architettura