Tavolo in Legno e Ferro. Il Design si ispira all’Alta marea veneziana

Lo Studio14 per disegnare “Acqua Alta”, si ispira alle usanze della città di Venezia, dove i tavoli – per essere protetti dai danni che l’acqua alta arreca – vengono riparati alla base da strutture in metallo

Dopo un viaggio di lavoro a Venezia, i progettisti rimangono affascinati dalle strade di questa città che si elevano per superare il loro abituale allagamento, e come le persone (inclusi noi stessi) si lanciano in funamboliche peripezie per superare allagamenti ed ostacoli. Il concept del tavolo nasce utilizzando sia il legno di rovere naturale (finitura ) che il ferro grezzo (struttura)

Da questi requisiti e dalle peripezie Veneziane, nasce AcquaAlta, tavolo che sembra essersi rimboccato i pantaloni pronto ad affrontare guadi in punta di piedi

Il tavolo allungabile prevede un sistema di apertura telescopico

– Struttura in rovere spazzolato e acciaio verniciato.

– Piano e allunghe in rovere spazzolato spessore 3 cm.

– Dimensioni: 240×100 – 200×90 – 140×140 – 160×160

L’azienda produttrice, dopo il successo di AcquaAlta invita i progettisti a studiare due tavolini per il Contract con lo stesso concept. Nasce un tavolino con gamba centrale in rovere spazzolato, piano e rialzo in acciaio verniciato. L’altro a quattro gambe uno con piano e rialzi in rovere spazzolato e struttura in acciaio verniciato e l’altro tutto in acciaio verniciato e rialzi in rovere spazzolato. Lo studio14 disegna per Colico un tavolo dal Design originale e fortemente evocativo

GALLERY